Skip to content

Come bypassare il servizio di filtraggio degli URL web per accedere ai siti bloccati (proxy)

Il tutorial o codice che vedrai in questo post è la soluzione più veloce e valida che troviamo ai tuoi dubbi o dilemmi.

Soluzione:

  • Vale la pena di provare i seguenti metodi generali:

    • Provare a utilizzare HTTPS invece di HTTP, ovvero: https://mail.google.com invece di http://mail.google.com, a volte le aziende dimenticano di filtrare i siti HTTPS.

      Le VPN SSL lo faranno automaticamente senza incasinare le impostazioni (ad esempio Express VPN che è una OpenVPN basata su SSL, oppure provare hide.me).

    • Provate a sostituire l'indirizzo IP con un nome di dominio.e; ad esempio, inserire http://74.125.225.102 invece di google.com nella barra degli indirizzi del browser. nslookup dalla riga di comando può facilmente consentire di inviare richieste DNS.
    • Provate a utilizzare uno dei proxy pubblici gratuiti nel vostro browser
    • Provate a installare il browser Tor

  • Metodi diversi descritti negli altri articoli:

  • Articolo: Come bypassare i firewall e accedere ai siti web bloccati a scuola o al lavoro con FreeProxy (Windows)

    • Metodi descritti (compresi i commenti):
      • Impostare il proxy locale e configurare il router per il port forwarding
      • bypassare il firewall usando Glype + il plugin PhProxy per Firefox
      • Utilizzare il proxy PHP
      • eseguire il server proxy in una macchina virtuale e mettere la macchina virtuale in una DMZ
      • utilizzare TorPark su una chiavetta USB
      • provare "surfcontrol" da Websense
      • La soluzione di Ryan di: http://xx.xxx.xxx.xx:1087/http://www.yahoo.com
      • Trova i siti bloccati al lavoro e dì al tuo manager che stai andando a casa per vedere questi siti non legati al lavoro perché sono bloccati:)
      • provare a fare il "login" al router locale:)
      • provare: http://www.Yauba.com per aprire i siti web vietati
      • prova: http://www.facebookfirewall.com
      • gioca gratis su: http://www.techdictionary.com/games/index.html 🙂
  • Articolo: accedere a siti web bloccati dall'ufficio e bypassare il firewall dell'ufficio con l'aiuto di google proxy

    • Metodi descritti (compresi i commenti):
      • utilizzare il seguente URL: http://google.co.in/search?q=cache:www.example.com
      • utilizzare il sito del traduttore per "tradurre" qualsiasi sito web: http://www.google.com/translate
  • Articolo: Bypassare l'autenticazione Internet Inflight di Gogo

    • Metodi descritti:
      • Provare a utilizzare un indirizzo IP alternativo per i server di Google nel file hosts (74.125.225.40 mail.google.com plus.google.com youtube.com docs.google.com code.google.com chatenabled.mail.google.com),
  • Articolo: 10 modi per accedere a Gmail bloccato in ufficio, a scuola, al lavoro

    • Metodi descritti (compresi i commenti):
      • Utilizzare un URL di accesso diverso:
        http://gmail.com o https://gmail.com,
        http://m.gmail.com o https://m.gmail.com,
        http://googlemail.com o https://googlemail.com,
        http://mail.google.com/mail/x/ o https://mail.google.com/mail/x/
      • Usare siti web proxy per passare,
      • Scaricare i messaggi di Gmail utilizzando client di posta elettronica come Outlook, Apples Mail, Windows Mail, Thunderbird, ecc,
      • Accedere a Gmail tramite Google Desktop,
      • Creare un feed Gmail senza password, ad esempio utilizzando FreeMyFeed,
      • Accesso tramite iGoogle (presto sarà rimosso),
      • Utilizzare un sito web con Gmail Lite installato,
      • Accedere a Gmail da Google Talk,
      • utilizzare GMail su HTTPS
      • Fare amicizia con il reparto IT,
      • contattare il reparto IT,
      • provare: http://www.NobleWebs.com
      • Way2Sms.com fornisce un servizio attraverso il quale è possibile aprire il proprio account Gmail (è necessario "abilitare le impostazioni IMAP" nella propria posta elettronica),
      • Prova ad accedere a Google Plus (è abbastanza nuovo, quindi potrebbe non essere bloccato),
      • utilizzare outlook o collegare windows live mail a gmail,
      • accedi al tuo account Google e alla fine della pagina clicca sul link html di base,
      • Installare Radmin o TeamViewer, connettersi al PC di casa e sfogliare tutto ciò che si desidera,
      • disconnettersi dalla LAN dell'ufficio e installare la propria scheda dati per accedere a Internet,
      • impostare Gmail per inoltrare tutta la posta in arrivo al mio indirizzo di lavoro e rispondere solo a casa (creare anche un filtro di Outlook per spostare Gmail in una cartella),
      • utilizzare Gmail su HTTPS
      • utilizzare un indirizzo alternativo per way2sms: http://www1.way2sms.com/entry.jsp%E2%80%9D.
      • provare a utilizzare una scheda aerea sul computer,
      • Anche Java2scripts funziona,
      • applicazione chiamata "TOR" che sta per "The Onion Network",
      • provare: http://kexmail.com/ o http://webuzz.im/mail/ (si tratta di un client di posta elettronica web, che supporta quasi tutti i provider di posta elettronica, tra cui Gmail, Hotmail/Live Mail e Yahoo!)
      • Se la rete blocca le porte 3283, 3389, 5900 o 5988, potrebbe essere necessario modificare la porta di ascolto del PC di casa,
      • installare phproxy (è necessario un proprio server web),
      • provare ad accedere tramite: Il sistema degli account di Google,
      • Mailuno vi permetterà di accedere a Gmail tramite un'interfaccia webmail IMAP di Squirrelmail,
      • utilizzare "ultrasurf",
      • portare il proprio portatile e collegarsi alla rete wireless,
      • utilizzare una chiavetta di memoria con un browser portatile per accedere al web,
  • Articolo: 5 metodi per aggirare i siti bloccati

    • Metodi descritti (compresi i commenti):
      • utilizzare il browser web di XeroBank,
      • provare il software UltraSurf,
      • utilizzare Accesso remoto (visualizzatore Java di LogMeIn o altro),
      • provare il servizio WebToMail (inviare un'e-mail a [email protected] con l'URL come oggetto e attendere qualche minuto per ricevere un'e-mail con la pagina web),
      • Bypassare i firewall utilizzando i proxy,
      • utilizzare ssh al mio server web (o a un server Linux domestico) e aggiungere semplicemente "-D ####" per creare un proxy socks sulla porta specificata con #### (scegliere una porta disponibile),
      • provare il servizio MakeUseOf,
      • utilizzare le pagine in cache nei risultati di ricerca di Google,
      • utilizzare l'opzione google translate specificando l'URL nella casella di testo "Translate Web Page",
      • provare PrimeProxies,
      • provare il servizio DynaWeb (portale Internet sicuro e non censurato),
      • utilizzare il servizio IP Privacy,
  • Articolo: Come accedere a Facebook bloccato in Vietnam

    • Metodi descritti (compresi i commenti):
      • cambiare i server DNS con altri simili: Google DNS servers: 8.8.8.8 and 8.8.4.4; OpenDNS: 208.67.222.222, 208.67.220.220; Norton DNS: 198.153.192.1, 198.153.194.1),
      • accedere a Facebook con questi URL: http://lisp4.facebook.com, http://vi-vn.connect.facebook.com, https://www.facebook.com (con una "s" dopo http), http://m.facebook.com, http://touch.facebook.com
      • utilizzare http://www.hidemyass.com o http://hypercloak.com,
  • Articolo: Qualcuno conosce qualche buon sito per aggirare i blocchi proxy?

    • Metodi descritti (compresi i commenti):
      • utilizzare un proxy che abbia meno di una settimana, che non sia elencato in nessuna lista di proxy pubblici e che non abbia nomi come "proxy", "filtro", "sblocco", ecc,
      • controllate questi gruppi: http://tech.groups.yahoo.com/group/nafpl/ e http://tech.groups.yahoo.com/group/Pick-A-Proxy/ (iscrivetevi e ricevete ogni giorno nuovi siti proxy),
  • Articolo: Navigazione anonima gratuita

    • Metodi descritti (compresi i commenti):
      • Anonymouse - consente di navigare in rete senza rivelare alcuna informazione personale.
      • Proxify - è un servizio di proxy anonimo basato sul web,
      • Megaproxy - è un mezzo che gestisce le richieste web per conto dell'utente,
      • Cloak - proxy anonimo HTTP e HTTPS,
      • Shadow - consente di navigare in Internet in modo anonimo,
      • StealthMessage - è un sistema di messaggistica sicura progettato per comunicare informazioni sensibili e riservate,
      • BeHidden - consente agli utenti di navigare in Internet in modo anonimo.
      • provare il servizio SmartHide,
  • Articoli: Accedere ai siti web bloccati aggirando il filtraggio degli URL, 8 modi innovativi per accedere ai siti web bloccati, UltraSurf - Accedere a qualsiasi sito bloccato, Visualizzare siti web privati in modo sicuro a scuola/lavoro, I 10 migliori servizi VPN gratuiti per aiutarvi a proteggere la vostra privacy

    • Metodi descritti (compresi i commenti):
      • accedere ai siti utilizzando un indirizzo decimale come http://1249729384 o http://3512041827. Controllare questo convertitore.
      • provare il servizio Screen Resolution Checker,
      • provare il servizio Browser Shots,
      • provare a utilizzare la cache delle pagine web di Google e Yahoo,
      • provare i servizi di traduzione online come: Yahoo BabelFish, Google Translate o altri,
      • recuperare le pagine web via e-mail utilizzando Web2Mail o WebinMail,
      • provare Google mobile Cache,
      • sottoscrivere i feed RSS utilizzando ad esempio RSS Feeds o FeedMyInbox e poi utilizzare RSS Reader, ad esempio Google Reader,
      • utilizzare il servizio Wayback Machine,
      • servizio Yauba (il primo motore di ricerca al mondo sicuro per la privacy) [non existing anymore?],
      • utilizzare il servizio PDFMyURL,
      • su Windows provare il programma StopDistractions,
      • acquistare un servizio VPN,
      • provare il servizio MyPersonalBrowser,
      • provare UltraSurf,
      • provare Varnishd (nasconde il vostro sito web privato inserendo un sito web autorizzato),
      • utilizzare VPN gratuite: OpenVPN, PacketiX. NET, UltraVPN, Hotspot Shield, CyberGhost, TorVPN, SecurityKiss, Your-Freedom, USA IP, MacroVPN, AceVPN, JAP VPN, AnchorFree Hotspot VPN, Free VPN by WSC, Free2Surf, WebSecuritas, Hostizzle, OpenVPN, DNSdynamic, VPN4All, GlobalVPN, Mullvad, VPN-for-free, Free Canada VPN, Free UK VPN, Free US VPN, SecurePoint, Astrill, itsHidden,
  • Articolo: Sconfiggere i filtri URL

  • Articolo: http://triponic.com/guidestutorials/complete-proxy-guide/
    • Metodi descritti (compresi i commenti):
      • provare il servizio AtomInterSoft (elenco gratuito di proxy HTTP aggiornato in tempo reale),
      • provare DigitalCyberSoft (elenco di proxy anonimi freschi),
      • provate HideMyAss (Il più grande database in tempo reale di proxy pubblici gratuiti e funzionanti),
      • siti web per la navigazione anonima: Proxify, HideMyAss, Tor, Proxy.org, Charon,
      • provare: Plugin per Firefox: SwitchProxy e ProxyTex,
      • verificare se il proxy funziona in modo anonimo utilizzando il servizio WhatIsMyProxy,
      • controllare i dettagli della rete su: WhatIsMyIP o Geobytes,
  • Articolo: Come bypassare i filtri di scuola/lavoro
    • provare HTTPS su HTTP (utilizza una porta diversa che potrebbe non essere bloccata per la stessa pagina),
    • provare ad accedere al sito web tramite indirizzo IP (comando: nslookup domainofwebsite.com per verificare l'indirizzo IP del dominio) e poi andare su: http://ipaddress,
    • utilizzare il convertitore/restringitore di siti web di Google Web Light (googleweblight.com?lite_url=http://...),
    • utilizzare un software di condivisione dello schermo come: Microsoft SharedView, CrossLoop, Yuuguu,
    • installare un Circumventor sul vostro PC di casa (vi fornirà l'URL per il vostro nuovo Circumventor, che potrete utilizzare per aggirare i filtri), dovete prima installare ActivePerl e OpenSA, quindi scaricare il software da qui,
    • utilizzare siti web sociali alternativi come Faces Epicentre (ha alcune funzionalità di chat, mappe, ecc. che potrebbero essere bloccate altrove),
  • Articolo: Hotspot Shield 1.3 funziona di nuovo con Hulu... a volte

    • Metodi descritti (compresi i commenti):
      • provare Hotspot Shield (è un download gratuito, supportato da pubblicità, per Windows e Mac OS X); per Linux seguire questo articolo: Hotspot Shield con Ubuntu,
      • provare il software Hamachi2,
      • provare LogMeIn,
  • Altri articoli utili: Come utilizzare un proxy in Mozilla Firefox, Metodo definitivo per bypassare i filtri di scuola/lavoro e i firewall, Come utilizzare un proxy in Internet Explorer, Come bypassare le restrizioni di RapidShare, Come bypassare i filtri di scuola/lavoro


Sommario

In sintesi, è possibile bypassare i proxy con diversi metodi.
Si tratta di un argomento molto complesso e ci sono migliaia di metodi per bypassare il proxy e nelle reti molto protette si trovano forse solo pochi metodi che funzionano, quindi bisogna prima controllarli tutti. Non esiste e non esisterà mai una risposta semplice, quindi non votate, perché se non funziona nella vostra rete o nel vostro caso specifico, quel metodo potrebbe funzionare in ambienti diversi, quindi rispettate gli utenti di paesi diversi.

Sentitevi liberi di estendere o aggiungere altri metodi reali trovati su Internet, per renderlo attuale e aggiornato. Se alcuni dei metodi sono obsoleti, si prega di cancellarli per riferimenti futuri utilizzando strike invece di rimuoverli o di votare l'intera pagina.

Potete usare il browser Tor, cercatelo su Google e prendetelo. Non c'è bisogno di installarlo, basta estrarre il file e configurare una rete Tor e navigare in quello che si vuole.

Browser Tor

In alternativa potete anche usare http://hidemyass.com. Si tratta di un proxy basato sul web.

Se si dispone di un accesso SSH a un server al di fuori della rete riservata, si può aprire un tunnel SSH verso quel server su una porta locale e usarlo come proxy nel browser.

Creare un tunnel SSH:

ssh -D 12345 [email protected]

Dite al vostro browser di usare localhost e la porta 12345 come proxy SOCKS.

Questa soluzione richiede l'accesso SSH a un altro server e la porta (di solito la 22) su cui gira il server SSH deve essere aperta nella rete riservata. È anche possibile eseguire il server SSH su qualsiasi altra porta. Tuttavia, la connessione sarà completamente crittografata e gli amministratori della rete non saranno in grado di vedere alcun dato e nemmeno a quali host ci si connette. Tutto ciò che vedranno saranno i dati crittografati e l'IP del server remoto.

Sei in grado di supportare il nostro studio eseguendo un commento e valorizzandolo, te ne saremo eternamente grati.



Utilizzate il nostro motore di ricerca

Ricerca
Generic filters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.